PROSSIMO SPETTACOLO:

DEMONSTRATE RESTRAINT

sabato 24 agosto 2019

VISUALIZZA

Attività Collaterali 2019


B.MEETING
Attorno alla densa attività residenziale e progettuale del CSC, si sviluppano durante B.motion una serie di meeting, tra i quali spiccano la presentazione del libro firmato da Sara Houston (il 24 agosto) che esplora l’esperienza e il valore della danza per le persone con il disturbo neurodegenerativo causato dal Parkinson. Unendo l’estetica al benessere, in questo libro la ricercatrice inglese illustra l’importanza della danza e dimostra i benefici della danza, attraverso le storie di persone con Parkinson che hanno deciso di danzare.
E il workshop di Liv.In.G. sul tema della “Resistenza Culturale” tenuto da Giuliana Ciancio, Monica Urian, Luisella Carnelli e Giulio Stumpo (24 agosto, dalle 12 alle 13.30). Un workshop che mira ad indagare gli strumenti di supporto alle attività artistiche, ai processi creativi e alle attività che generano resistenza culturale. Il workshop è parte di una serie di eventi curati da Liv.In.G. parte dell’evento annuale di networking Life on Mars, che si terrà a Milano a settembre 2019.
Le due case della danza italiane presenti nel network EDN (Lavanderia a Vapore e CSC) promuovono l’iniziativa Quello che ci muove, la mattina del 23 agosto al Museo Civico di Bassano: un workshop che ha come obiettivo la costruzione di un orizzonte condiviso di conoscenza di danza che includa operatori, artisti e cittadini.

AUDIENCE ENGAGEMENT
Il lavoro sul pubblico è al centro delle azioni promosse dal CSC/Casa della Danza e Officina Teatro. Si concretizza attraverso una serie di azioni mirate e indirizzate a specifiche tipologie di audience:

1) ABCDANCE
Non solo corpi, ma anche volti, parole, immagini, suoni, opinioni, storie, memorie. Questo è ABCDance, un progetto che racconterà la danza non solo dal punto di vista di “chi la fa” ma anche e soprattutto di “chi la vede e la vive” dall’esterno. Il blog www.abcdance.eu sarà a Bassano durante Operaestate Festival e B.Motion.

2) B.AUDIENCE
Percorso di avvicinamento ai linguaggi della scena teatrale contemporanea, dedicato agli spettatori più curiosi, che vogliano comprendere e approfondire le proposte di B.Motion teatro, attraverso incontri pre e post spettacoli.

3) SCOPRIFESTIVAL
Torna per il secondo anno, il progetto rivolto ai commercianti del centro storico, per invitarli a scoprire il Festival, sia dal punto di vista dei contenuti, che dell’organizzazione.

4) FLYING CARPET
Un progetto nato all’interno del programma MiBAC Boarding Pass Plus Dance, dall’incontro delle cinque dance makers Lucia di Pietro, Marina Donatone, Laura Gazzani, Teresa Noronha Feio ed Elena Sgarbossa, farà tappa nei festival partner con l’obiettivo di raccogliere strumenti fondamentali al lavoro coreografico.

5) DANCE WELL – Explore
Una pratica di danza aperta ad un pubblico con disabilità visiva e non, per prendere coscienza e interiorizzare il movimento del corpo, in collaborazione con il progetto di inclusione Hi-s.eu @hisxp.

6) SPRINGBACK EXPLORATORIUM
10 giovani scrittori della rete Springback di Aerowaves provenienti da tutta Europa parteciperanno al primo Exploratorium: su invito del festival, questi giovani esperti hanno carta bianca per immaginare e creare nuove forme di esperienza, engagement e feedback per il pubblico di BMotion danza. Qui tutti i dettagli (English version here).

twitter