PROSSIMO SPETTACOLO:

DAVIDE VALROSSO

mercoledì 28 giugno 2017

VISUALIZZA

Attività Collaterali


SUMMER SCHOOL
Il CSC/Casa della Danza propone un ricco programma estivo di formazione per danzatori e coreografi. Le attività formative sono condotte da maestri qualificati e si rivolgono a danzatori di diversa esperienza, dai professionisti ai più giovani, e comprendono anche la visione di spettacoli e incontri con gli autori. La Summer School si articola in:

1) B.CLASS
Dal 22 al 27 agosto 2017, durante le giornate di B.Motion danza, i coreografi ospiti del festival e del programma Aerowaves, condurranno delle classi aperte dalle 11.30 alle 13.30. La partecipazione alle classi è gratuita e riservata ai possessori della B.motion Card.

2) NOLIMITA-C-TIONS WORKSHOP
La rete di insegnanti di danza contemporanea NoLimita-C-Tions promuove, durante B.motion danza 2017, due workshop: un primo con Stian Danielsen, un altro con Marta Ciappina.
Per informazioni e costi: tel. 348 8895771.

3) MINI-B.MOTION PROJECT
Dal 22 al 27 agosto: percorso di formazione dedicato a giovanissimi danzatori (8-13 anni) condotto nell’ambito del programma dedicato alla danza contemporanea di B.motion. Il percorso prevede sia classi pratiche sia la visione di spettacoli, con laboratorio di feedback a cura di Abcdance.eu. Costo E 60.

5) TEACHING COURSE ON DANCE WELL
In collaborazione con la Casa di Cura Villa Margherita di Arcugnano (VI), centro d’eccellenza per il Parkinson della NYU Fresco Institute for Italy, torna il teaching course di danza, con una formazione sia scientifica che artistica, per operatori che vogliono proporre l’approccio Dance Well, pratica di danza rivolta a persone con Parkinson. Il Teaching Course Dance Well include un intensivo sulle basi scientifiche sulla riabilitazione del Parkinson, un intensivo sulla pratica artistica, la partecipazione a convegni ed eventi e meeting scientifici, approfondimenti e workshop con rilascio di attestato di partecipazione ECM previa verifica (scritta e pratica).

B.MEETING
Attorno alla densa attività residenziale e progettuale del CSC Casa della Danza e alle numerose reti attivate e partecipate, si sviluppano una serie di incontri su nuove prospettive e nuovi scenari per la danza contemporanea.

AUDIENCE DEVELOPMENT
Il lavoro sul pubblico è al centro delle azioni promosse dal CSC/Casa della Danza e Officina Teatro. Si concretizza attraverso una serie di iniziative mirate e legate a determinate specifiche tipologie di audience:

1) DANCE AUDIENCE COMPANION
Nell’ambito del progetto europeo Pivot Dance, torna, in collaborazione con il corso triennale del Balletto di Roma, l’iniziativa dedicata al pubblico della danza. 14 giovani danzatori, si offriranno come speciali accompagnatori, invitando gli spettatori ad assistere insieme alle rappresentazioni di danza in programma e a discutere e condividere le rispettive impressioni subito dopo gli spettacoli.

2) AUDIENCE CLUB
Durante tutto il Festival di danza sarà attivo l’Audience Club: 15 spettatori che dalla stagione 2015 hanno intrapreso un percorso che, fino a settembre 2017, li porterà a vedere eventi di danza contemporanea, incontrare artisti e operatori del settore, riflettere e sviluppare una risposta critica alle opere a cui saranno esposti, partecipare alla formulazione di feedback, entrare in contatto con gli audience club di Londra e Maastricht, assistere a prove aperte e laboratori, entrare in dialogo con giornalisti e scrittori e in generale a esporsi alla cultura della danza contemporanea. Iniziativa realizzata all’interno del progetto europeo Pivot Dance.

3) ABCDANCE
Non solo corpi, ma anche volti, parole, immagini, suoni, opinioni, storie, memorie. Questo è ABCDance, un progetto che racconterà la danza non solo dal punto divista di “chi la fa” ma anche e soprattutto di “chi la vede e la vive” dall’esterno. Si concretizzerà con il blog www.abcdance.eu che sarà a Bassano durante OperaestateFestival e B.motion.

4) TIPSTHEATER 1-2-3 SETTEMBRE
TIPStheater è la piattaforma social dedicata al teatro e alla danza. In occasione dell’edizione 2016 di B.motion Teatro, TIPStheater intende sostenere le strategie di audience development engagement messe in atto dal Festival con alcuni interventi mirati per favorire il coinvolgimento del pubblico e il dialogo con gli artisti. Gli interventi di TIPStheater si orienteranno sul coinvolgimento dal vivo e in digitale del pubblico.

5) B.AUDIENCE
Percorso di avvicinamento ai linguaggi della scena teatrale contemporanea. Dedicato agli spettatori più curiosi e che hanno voglia di comprendere meglio le proposte di B.motion teatro: per loro sarà possibile seguire un percorso di visione guidata nella complessità dei linguaggi del contemporaneo. Con incontri post-spettacolo per confrontarsi su ciò che si è visto in scena. In collaborazione con Color Teatri.

PER INFORMAZIONI: promozione.festival@comune.bassano.vi.it / +39 0424519803

twitter