PROSSIMO SPETTACOLO:

ALL WAYS

martedì 17 luglio 2018

VISUALIZZA
AW_Ignacio Urrutia_6047_preview

ALL WAYS
CIE Sharon Fridman

coreografia Sharon Fridman
danzatori Melania Olcina, Diego Arconada, Tania Garrido, Richard Mascherin, Lucía Montes, Juan Carlos Toledo e Beñat Urretabizkaiap playwright Antonio Ramírez-Stabivo
composizione musicale originale Danski, Idan Shimoni
costumi Mizo, di Inbal Ben Zaken
lighting Design- Olga García
sound Iñaki Ruiz

INFORMAZIONI

map

ALL WAYS
CIE Sharon Fridman

17.07.2018

Teatro Remondini
Bassano del Grappa

Acquista su Vivaticket

Biglietteria Operaestate Via Vendramini 35, Bassano del Grappa tel. 0424 524214 – 0424 519811 (chiusa da dicembre a maggio)

Ufficio Informazioni Operaestate 0424 519819

 

ORE 21.20
INGRESSO €20.00 intero/ €16.00 ridotto

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Teatro
20.08.2018
+

IL CALZOLAIO DI ULISSE

**ATTENZIONE: a causa del maltempo previsto per il giorno di allestimento, lo spettacolo andrà in scena al Teatro Remondini. Invariati data e orario: 17 luglio ore 21.20**

Un musicista e 7 danzatori creano un suggestivo incanto in cui la danza estremamente fisica e poetica di Sharon Fridman esplora l’utopia di un’armonia permanente. Uno stato da raggiungere dopo aver risolto le vicissitudini e i conflitti personali e aver trovato il posto individuale, che corrisponde al luogo in cui radicarsi, sulla terra. Una creazione che è anche un’allegoria sul godimento della vita, che riflette sulla libertà e sulla necessità di poter scegliere il percorso che si vuole seguire. E così, mentre la vita va avanti, viene mostrato come è necessario percepire che l’orizzonte è ancora aperto e che si può cambiare percorso quando lo si desidera. Il folklore israeliano e quello spagnolo‚ la danza contemporanea e il balletto costituiscono la conoscenza di Sharon Fridman‚ attivo a Madrid e sempre più invitato dalla scena della danza contemporanea internazionale. E’ stato interprete per prestigiose compagnie quali Ido Tadmor Dance Company di Tel Aviv‚ Kibbutz Contemporary Dance Company‚ Vertigo Dance Company e per diversi progetti per il Suzanne Dellal Center. Nel 2008 ha partecipato a Dance Lines ’08: un progetto della Royal Opera House di Londra per lo sviluppo di giovani coreografi‚ sotto la direzione artistica di Wayne McGregor. Nel 2009 ha partecipato a Choreoroam‚ il progetto di ricerca coreografica internazionale promosso da Operaestate con Dance Week Festival di Zagabria (Croazia), Dansateliers (Olanda), The Place (UK), Certamen Coreografico de Madrid (Spagna) e Danseallerne (Danimarca). Sharon ha creato diversi lavori inediti per Oe a Bassano, consolidando la propria identità artistica, coinvolgendo molti danzatori e artisti locali nei progetti realizzati e generando un appassionato pubblico che ne segue i lavori.

twitter