PROSSIMO SPETTACOLO:

Giornata Nazionale Parkinson 2019: workshop con Marigia Maggipinto

domenica 24 novembre 2019

VISUALIZZA
photo-Tamar-Lamm

BECAUSE WE LOVE YOU
Tamar Lamm/ David Kern (Israele)

Prima nazionale
Because We Love You non è solo la prima creazione di Tamar Lamm e David Kern insieme, ma è anche una reunion sul palco.

INFORMAZIONI

map

BECAUSE WE LOVE YOU
Tamar Lamm/ David Kern (Israele)

22.08.2019

Teatro Remondini
Bassano del Grappa

ORE 21.00
INGRESSO € 5

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Danza
23.08.2019
+

ANIMALE

coreografia e interpretazione Tamar Lamm and David Kern
musica Trio #44 Franz Josef Haydn
con il supporto di Yasmeen Godder Studio, programma di residenze

Il lavoro ha debuttato al Zirat Machol Festival di Gerusalemme nel luglio 2016, sotto la direzione artistica di Sahar Azimi

Prima Nazionale
Because We Love You non è solo la prima creazione di Tamar Lamm e David Kern insieme, ma è anche una reunion sul palco dopo quasi vent’anni. I due si sono infatti incontrati a Parigi nel 1998, quando Kern invitò Lamm a partecipare a una sua coreografia; alla fine della produzione, si separa-
rono. La connessione forgiata a Parigi, però, si è dimostrata forte e, dopo decenni di distanza, ne è nato uno spettacolo che dissolve la distinzione tra danza e cognizione.
Partendo dall’idea di riutilizzare gli oggetti, esplorandone nuovi funzioni e scopi, Lamm e Kern si chiedono se sia possibile fare lo stesso con i pensieri. Una performance in continua evoluzione, in cui una coppia di innamorati si esibisce in meravigliosa sincronia. Esponendo chiaramente il proprio processo creativo, i due danzatori confessano desideri e difficoltà, per poi librarsi in una successione di movimenti fluidi e ipnotici.
Cosparso di humor, questo lavoro innovativo porta l’audience nella piacevole zona grigia tra ordine e turbolenza, indipendenza e solidarietà.

Because We Love You is not only Tamar Lamm and David Kern’s first creation together, but it is also a stage reunion after nearly 20 years. The work stems from the desire to find new purposes for things and it investigates whether the same could be done with ideas. An innovative piece, sprinkled with humour, that takes the audience into the enjoyable twilight zone between order and turbulence, independence and togetherness.

logo danza ISR

twitter