PROSSIMO SPETTACOLO:

CANTO DEGLI ESCLUSI concerto a 2 per Alda Merini

venerdì 18 agosto 2017

VISUALIZZA
perez

BECOMING
INNE / Ivàn Pérez

Il coreografo Iván Pérez costruisce una riflessione sul costante cambiamento dell’identità umana nel tempo e nello spazio. I gesti dei danzatori si muovono tra autenticità e individualità, tra empatia e connessione con gli altri, creando una rete di contatti che vanno a comporre una comunità fragile, in cerca di una sua possibile collocazione.

INFORMAZIONI

map

BECOMING
INNE / Ivàn Pérez

22.08.2017

Teatro Remondini
Bassano del Grappa

Biglietteria Operaestate
Via Vendramini 35
tel. 0424 524214 – 0424 519811

ORE 21.00
INGRESSO €5.00

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Danza
22.08.2017
+

MAPS - THE THEATER OF THE WORLD

Coreografia Iván Pérez
Danzatori Christopher Tandy, Majon van der Schot, Wei-yun Chen
Musica Rutger Zuydervelt
Drammaturgia Janine van Brogt
Lighting design Bernie van Velzen
Foto Alwin Poiana

Il coreografo Iván Pérez costruisce una riflessione sul costante cambiamento dell’identità umana nel tempo e nello spazio. I gesti dei danzatori si muovono tra autenticità e individualità, tra empatia e connessione con gli altri, creando una rete di contatti che vanno a comporre una comunità fragile, in cerca di una sua possibile collocazione.
Quello che sale in scena in “Becoming” è un mondo in costante cambiamento, in costante movimento. I danzatori si muovono seguendo la corrente o opponendosi ad essa, costantemente influenzati da incontri, scontri ed esperienze. Grovigli ipnotici portano lo spettatore in luoghi infiniti, che intrigano l’occhio e gli rivelano quel che accade sul palco.
Ivàn Pérez grazie a “Becoming” offre al pubblico un’occasione per riflettere su chi siamo, sulla nostra relazione con gli altri e su chi diventiamo. Il tutto contrassegnato dal suo stile concreto ed emozionante, sottolineato dalla musica elettronica di Rutger Zuydervelt.

In BECOMING, choreographer Iván Pérez shows an ever-changing world, a world in motion. The dancers move with or against the flow, continuously influenced by encounters and experiences. Hypnotic entanglements take you to infinite places that intrigue and reveal. The physical and emotional style of Pérez is accompanied by the electronic music of Rutger Zuydervelt. BECOMING inspires you to reflect on who you are, your relation to others and what we become.

 

 

Pivot Dance - M

twitter