PROSSIMO SPETTACOLO:

DEMONSTRATE RESTRAINT

sabato 24 agosto 2019

VISUALIZZA
7153451665_ae980f4a72

DA QUI ALLA LUNA
Andrea Pennacchi/ Giorgio Gobbo

Un lavoro pensato e scritto subito dopo la devastante tempesta dell’ottobre scorso. Un testo potente che dà voce a chi ha vissuto la tragedia, sapendo che niente sarà più come prima.

INFORMAZIONI

map

DA QUI ALLA LUNA
Andrea Pennacchi/ Giorgio Gobbo

03.08.2019

Centrale Guarnieri
San Nazario

ORE 21.00
INGRESSO intero € 10 ridotto € 8

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Teatro
06.08.2019
+

FILO FILO’

di Matteo Righetto
regia Giorgio Sangati
con Andrea Pennacchi
chitarra Giorgio Gobbo
scene Alberto Nonnato
luci Paolo Pollo Rodighiero
collaborazione ai costumi Barbara Odorizzi
Produzione Teatro Stabile del Veneto

Da qui alla luna, non è solo un titolo evocativo, ma una sorta di unità di misura: mettendo in fila uno dopo l’altro i 16 milioni di alberi spazzati via dalle tempesta “Vaia”, che ha devastato le Alpi orientali nell’ottobre scorso, si riuscirebbe a coprire grossomodo la distanza che separa la Terra dalla Luna.
Un’immagine impressionante, a partire dalla quale lo scrittore Matteo Righetto ricostruisce con precisione i fatti dell’ottobre 2018, in una sorta di delicatissimo requiem per una montagna violentata e abbandonata.
E’ un racconto corale che fa rivivere, senza retorica, l’orrore di quei giorni attraverso lo sguardo di tre abitanti delle vallate bellunesi: il muratore Silvestro, Paolo, un giovane studente e la vecchissima Agata. A dare voce e corpo ai protagonisti di questa storia il talento di Andrea Pennacchi, con la sua ironia e la sua umanità, accompagnato dalle musiche evocative di Giorgio Gobbo alla chitarra.
Uno spettacolo potente, che scava nell’animo di chi ha vissuto la tragedia a proprie spese, sapendo che niente sarà più come prima; perché per decenni quei boschi non esisteranno più, insieme a una parte della memoria, della storia di quei territori.
Come se quegli abeti rossi fossero gli stessi abitanti, gli stessi esseri umani, chiamati a recuperare un legame spezzato da tempo: quello con la Natura.

twitter