PROSSIMO SPETTACOLO:

Giornata Nazionale Parkinson 2018

sabato 24 novembre 2018

VISUALIZZA
Gabriella Maiorino UOVO

GABRIELLA MAIORINO – “UOVO”
181^ residenza artistica

La coroegrafa Gabriella Maiorino sarà in residenza artistica negli spazi del CSC dal 21 Dicembre 2018 al 7 Gennaio 2019, per proseguire la ricerca intitolata "UOVO", insieme al musicista Giovanni Cavalcoli e alle danzatrici Martina La Ragione, Valeria Secchi, Matilde Bignamini e Francesca Mazzoni. NON E PREVISTO SHARING

INFORMAZIONI

map

GABRIELLA MAIORINO – “UOVO”
181^ residenza artistica

21.12.2018

CSC Garage Nardini
Bassano del Grappa

ORE NON E PREVISTO SHARING
INGRESSO NON E PREVISTO SHARING

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Danza
17.12.2018
+

CARLO MASSARI

Il progetto UOVO nasce dalla collaborazione artistica tra Gabriella Maiorino e Giovanni Cavalcoli, impegnati in una ricerca incentrata sulla questione del rituale come trance individuale e collettiva; ma anche sull’ analisi della ripetizione del movimento e dei principi matematici nascosti nella ripetizione.
Nello sviluppo del lavoro, si e’ imposta la ricerca di una riflessione sull’ immagine del femminile che fosse nuova e radicale, che portasse ad esplorare la questione della liberta’ di espressione e affermazione femminile oltre qualsiasi limite o senso di censura sociale ed artistico.
L’UOVO del titolo e’ diventato così non solo il simbolo del potere creativo o della generazione di un mondo in se’ finito, ma anche il simbolo del potere distruttivo, del caos e della sua infinita ricchezza.

La ricerca si orienta dunque verso il campo della mostruosita’ e della bruttezza, senza dimenticare il confronto con figure mitologiche legate alla cultura arcaica europea precristiana, dove le pratiche “tribali” erano parte integrante delle società. Una fonte ricchissima di immagini e spunti, filtrata però da uno sguardo intriso di cultura pop femminista e contemporanea.


Gabriella Maiorino
, coreografia, regia, scene e costumi
Giovanni Cavalcoli, advising, musiche originali, scene e tecnica
Martina La RagioneValeria SecchiMatilde Bignamini e Francesca Mazzoni, danzatrici

twitter