PROSSIMO SPETTACOLO:

SARA PISCHEDDA

lunedì 9 dicembre 2019

VISUALIZZA
Giorgia Nardin_Stabat Mater

GIORGIA NARDIN
Stabat Mater

Prima Nazionale / Coproduzione del festival

INFORMAZIONI

map

GIORGIA NARDIN
Stabat Mater

26.08.2016

Chiesetta dell'Angelo
Bassano del Grappa

Biglietteria Operaestate
Via Vendramini 35
tel. 0424 524214 – 0424 519811

ORE 20.00
INGRESSO 5.00

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Danza
26.08.2016
+

MELANIE DEMERS

Danza
25.08.2016
+

YOKO HIGASHINO

Lo Stabat Mater è una preghiera cattolica del XIII secolo attribuita a Jacopone da Todi. Un canto amatissimo dai fedeli e da intere generazioni di musicisti (Scarlatti, Vivaldi, Pergolesi, Rossini, Liszt, Dvorak). La prima artista a confrontarsi con il progetto ideato dal festival a partire da questo tema è Giorgia Nardin, che ha coinvolto alcune danzatrici di diverse età di “Dance Well – ricerca e movimento per Parkinson”.

Prima della Riforma liturgica era utilizzata nell’ufficio del venerdì della settimana di passione, e popolarissima era soprattutto perché accompagnava il rito della Via Crucis e la processione del Venerdì Santo. Per B.motion 2016, il festival bassanese ha commissionato a quattro coreografe di diversa provenienza geografica una creazione sul tema appunto dello Stabat Mater. La prima ad essere presentata è la coreografia di Giorgia Nardin, creata per alcune danzatrici di diverse età partecipanti al progetto del CSC Casa della danza di Bassano: “Dance Well- ricerca e movimento per Parkinson”. Progetto che, oltre ad animare due giorni alla settimana le sale del museo con le lezioni di danza, ha generato una vera e propria compagnia di danzatori, già impegnati in diverse produzioni presentate sia al festival che in altri contesti. Un’indagine sul femminile intensa e accorata, che offrirà l’ennesima occasione per rivelare il talento compositivo di questa giovane autrice italiana già molto apprezzata in Europa.

coreografia
Giorgia Nardin
con le performer di
Dance Well –
Progetto Parkinson
Daniela Scotton
Eva Boarotto
Anna Maria Scodro
Giuseppina Toniazzo
musica
Antonio Vivaldi
“Stabat Mater”
assistente
Cristina Bacillieri Pulga

twitter