PROSSIMO SPETTACOLO:

Giornata Nazionale Parkinson 2019: workshop con Marigia Maggipinto

domenica 24 novembre 2019

VISUALIZZA
5

I FANTASTICI 5
Color Teatri

concept e regia
Color teatri
con
Federica Bonan
Martina Campagnaro
Iolanda Canensi
Elisa De Grandis
Mattia Pontarollo
testi Nicola Cecconi
grafica e animazione video Pierluca Galvan
disegno luci Barbara Riebolge
consulenza artistica Barbara Riebolge

INFORMAZIONI

map

I FANTASTICI 5
Color Teatri

24.08.2015

Teatro Remondini
Bassano del Grappa

Biglietteria Operaestate Via Vendramini 35 tel. 0424 524214 – 0424 519811 www.operaestate.it

ORE 21.00
INGRESSO € 5.00

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Teatro
24.08.2015
+

BIANCAROSAROSSA

Teatro
24.08.2015
+

WHAT ARE YOU DYING FOR?

B.motion ospita una selezione di 5 tra i semifinalisti veneti selezionati per il Premio Scenario. A testimonianza della vivacità della nuova scena teatrale regionale. Il primo gruppo in programma è Color Teatri con un lavoro che riflette sulla generazione dei trentenni. Come spunto hanno scelto di indagare la figura dell’eroe, mixando efficaci dispositivi interattivi con cinema, fumetto e cartoons. La figura dell’eroe ha attraversato i tempi e gli spazi, trovando sempre nuove configurazioni e rispondendo ai bisogni più essenziali (la fondazione, il progresso, la protezione, la salvezza) a partire dall’epos e dalla tragedia classica. L’eroe è mostro, dio, animale: ci assomiglia, è nostro prossimo ma al tempo stesso ha qualcosa di irriducibile all’umano. Color teatri vuole lavorare sulla generazione dei trentenni, che sembra diventare – nolens volens – il paradigma di un’esistenza che cammina sulle uova (fatali): creature post-umane che nascono della combinazione di eroismo e precarietà, immaginario pop e tragedia antica, connessione e individualismo. La messa in scena di un linguaggio che gira a vuoto, di una grammatica dell’angoscia camuffata da serenità e ottimismo. Un reality nel teatro, in cui gli spettatori decidono la sorte e l’eliminazione di concorrenti pronti a tutto pur di ottenere il posto di lavoro, un colloquio in cui i candidati cercano di trasformarsi nei supereroi dei film e del fumetto, si inventano superpoteri, si spendono per non avere paure e difetti e tentano di apparire perfetti, smart, in forma. Un lavoro ironico, per scelta e per necessità: siamo condannati all’ironia, per cui è meglio prenderla sul serio. Chi saprà combattere il mostro? Chi affronterà la sfida finale? Chi ce la farà e chi mollerà l’osso?

twitter