PROSSIMO SPETTACOLO:

DANCE IN VILLA / BESTIARIO UNIVERSALE

giovedì 14 settembre 2017

VISUALIZZA
texture_solo enrico malatesta

ENRICO MALATESTA / GIOVANNI LAMI
Live Performance

Due distinte sperimentazioni sonore, inedite ed affascinanti, curate da due autentici ricercatori del suono contemporaneo come Giovanni Lami e Enrico Malatesta.

INFORMAZIONI

map

ENRICO MALATESTA / GIOVANNI LAMI
Live Performance

05.09.2017

CSC Garage Nardini
Bassano del Grappa

ORE 21.00
INGRESSO €5.00

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Musica
04.09.2017
+

BERTONI BOCCARDI MONGARDI

Musica
03.09.2017
+

MYKALLE BIELINSKI

BELABOR acoustic percussion #01
Percussioni
Enrico Malatesta

BIAS
Nastro magnetico Giovanni Lami

ENRICO MALATESTA presenta “Belabor”, un progetto di ricerca aperto e dedicato agli strumenti a percussione. Attraverso una personale ricerca all’atto di percuotere e a modalità di ascolto, l’artista pone una continua attenzione al potenziale degli strumenti che utilizza, potenziando ciò che essi offrono in superficie per produrre suono e trasformare la percussione in territorio di azione e corpo in continua relazione con il mio movimento e con lo spazio. “Belabor” presenta lo stato attuale di comprensione, da parte di Malatesta, della relazione tra performer e strumento in una proposta che si colloca indefinitamente tra musica per percussioni, azione sonora e performance.

GIOVANNI LAMI presenta “Bias”, un progetto collegato alla memoria e al vuoto. Di fatto, alcuni nastri magnetici sono stati sepolti per mesi in diverse condizioni ambientali, facendo sì che il materiale ferromagnetico di supporto ed il supporto plastico stesso del nastro venissero degradati in modo totalmente imprevedibile ed irreversibile. Quei nastri poi sono stati “riciclati” e utilizzati su diversi registratori a bobina (principalmente un paio di Nagra IV-S/SJ) e dei campionatori, andando ad “appoggiare” tutto lo sviluppo del lavoro sull’aumento del rumore di fondo causato dalla degradazione degli agenti ambientali e il continuo utilizzo, inserendo nei lunghi loop i suoni dei registratori, dei nastri, di lamelle metalliche, di piccoli oggetti catturati da quattro microfoni e di alcuni campioni pre-registrati, restando sempre in una zona grigia di confine sonoro, dove ogni piccolo evento colpisce ed influenza tutti gli altri in un cambiamento incessante.

Nella giornata di martedì 5 settembre, sarà anche possibile partecipare gratuitamente al workshop “RESONANCE CONSTRUCTIONS” tenuto da Enrico Malatesta.
Il workshop avrà luogo al CSC Garage Nardini dalle 15 alle 18 e prevede un massimo di 10 partecipanti che si dovranno presentare al CSC Garage Nardini alle 14.30. Per iscriversi basterà mandare una mail a promozione.festival@comune.bassano.vi.it.

twitter