PROSSIMO SPETTACOLO:

DANCE IN VILLA / BESTIARIO UNIVERSALE

giovedì 14 settembre 2017

VISUALIZZA
TRATTATO SEMISERIO DI OCULISTICA

ORLANDO IZZO / ANGELO PETRACCA
139^ residenza coreografica

Dal 23 settembre al 3 ottobre saranno in residenza artistica negli spazi del CSC di Bassano Orlando Izzo e Angelo Petracca, per proseguire le ultime fasi di ricerca di Trattato Semiserio di Oculistica. In programma un workshop il 30 settembre alle ore 15 presso il CSC Garage Nardini; sempre negli spazi del Garage, in calendario anche uno sharing aperto al pubblico il 3 ottobre alle ore 21.00.

INFORMAZIONI

map

ORLANDO IZZO / ANGELO PETRACCA
139^ residenza coreografica

03.10.2017

CSC Garage Nardini
Bassano del Grappa

ORE 21.00
INGRESSO Ingresso Libero

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Danza
30.10.2017
+

ANTONIO MONTANILE

idea di Orlando Izzo e Angelo Petracca
interpreti Orlando Izzo e Angelo Petracca

Ultima tappa di residenza prevista dal premio DNAppunti Coreografici, Bassano del Grappa rappresenta per Izzo e Petracca la chiusura di un processo iniziato ormai più di un anno fa. L’intenzione è quella di approfondire la parte finale del lavoro tirando le somme del “set sperimentale” venuto alla luce durante le precedenti tappe, valutando l’interazione dei materiali coreografici con la struttura scenografica e illuminotecnica e sperimentando, durante la prova aperta finale, l’effettivo coinvolgimento del pubblico e del suo variabile punto di vista, cardine e leitmotif del progetto.

La relatività di un’azione, di un gesto quotidiano e per estensione di qualsiasi “presenza” visibile all’occhio, dà origine all’interrogativo che i due autori e danzatori si sono posti osservandosi nella creazione. Cosa c’è di vero ed assoluto nell’istinto di un movimento? L’indagine semiscientifica che si vuole approfondire parte dalla radice di ciò che determina in prima istanza il giudizio di una qualsiasi realtà: la vista. Tutto ciò che esiste e quindi anche tutto ciò che viene creato e danzato è, appunto, creato e danzato utilizzando la vista del creatore e la vista dell’interlocutore pubblico.

Angelo Petracca, nato a Bari il 10/09/1984, inizia gli studi nella sua città prima di trasferirsi a Roma dove studia col maestro D. Verga la tecnica Cunningham. Danza con la compagnia ATON DinoVergaDanza dal 2007 al 2009. Comincia un percorso di ricerca sui linguaggi del corpo tra Berlino e Londra (Theo Clinkard). Danza con le compagnie Altradanza in Bari, Teatro Lirico di Cagliari, Menhir/Giulio De Leo, Interno5 per lavori di A. Tudisco e B. Sicca, Compagnia Nexus/Simona Bertozzi. Come coreografo di Trattato Semiserio di Oculistica, in duetto con Orlando Izzo, è vincitore della vetrina DNAppuntiCoreografici di Romaeuropa Festival ed è selezionato per la Vetrina della Giovane Danza d’Autore 2017 con Studio sulla purezza.

Orlando Izzo studia con artisti nazionali e internazionali. Dal 2014 lavora in Iperrealismi di Helen Cerina. Ha partecipato all’edizione 2015 di Nuove Traiettorie XL – percorsi di formazione per giovani autori | azione Network Anticorpi XL coordinata dall’Associazione Cantieri e a Volcano #2 – coreografia e complessità diretto Simona Bertozzi e Enrico Pitozzi. Collabora in Kyūjo di Annalì Rainoldi e in ACROSS THE BORDER di Antonello Tudisco. Selezionato per la Vetrina della Giovane Danza d’Autore 2016 con VIB – Vibrations in body.
Vincitore della vetrina DNAppunti Coreografici di RomaEuropaFestival con Trattato Semiserio di Oculistica, in duetto con Angelo Petracca.
Nel 2016 danza per Daniele Ninarello in Blink of Liberation. Nel 2017 lavora con SZENE 2WEI inklusive tanzkompanie per il progetto #ATME e con Simona Bertozzi/Compagnia Nexus.

 

twitter