PROSSIMO SPETTACOLO:

Giornata Nazionale Parkinson 2019: workshop con Marigia Maggipinto

domenica 24 novembre 2019

VISUALIZZA
artesella-grade

RISE
John Grade - Andrea Rampazzo

Scultura e danza si fondono davanti agli occhi del pubblico, circondato dai capolavori dell’arte e della natura che Arte Sella fonde in un dialogo continuo.

Prima Nazionale

coreografie e interpretazione
Andrea Rampazzo
con Elena Sgarbossa, Ilaria Marcolin
e Vittoria Caneva
Opera John Grade

INFORMAZIONI

map

RISE
John Grade - Andrea Rampazzo

15.07.2018

Artesella
Borgo Valsugana

Biglietteria Operaestate Via Vendramini 35, Bassano del Grappa tel. 0424 524214 – 0424 519811 (chiusa da dicembre a maggio)
Ufficio Informazioni Operaestate 0424 519819

ORE dalle 15.00 alle 18.00
INGRESSO Unico € 8.00 - compresa visita Arte Sella

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Danza
17.07.2018
+

ALL WAYS

Dopo la danza ambientata tra le opere e i capolavori della natura di Arte Sella, la collaborazione tra il festival e il museo si rinnova in occasione della presentazione al pubblico di una nuova opera, creata dall’artista americano John Grade. Non una coreografia commissionata per l’inaugurazione, ma una vera e propria collaborazione, dove l’opera d’arte instaura un dialogo con il movimento dei danzatori, e viceversa. L’opera realizzata da John Grade è una “nuvola inaspettata”, che vive letteralmente in funzione di come la natura ne modifica la forma, di come gocce d’acqua si insinuano nella sua struttura o di come neve che ne muove le masse. Il cambiamento continuo mette in relazione il visitatore con i ritmi della natura, operando una continua influenza sulla percezione del luogo, delle sue forme e della sua essenza da parte del visitatore. Creata con migliaia di elementi sospesi e degradabili, l’opera cambia, appunto, insieme alla danza di Andrea Rampazzo, giovane danz’autore. L’effimero della natura, sottoposta al lavoro del tempo, e quello dei movimenti della danza, si incontrano, e creano, sotto gli occhi del pubblico, un dialogo continuo, che crea un’eco d’aria e acqua nei ricordi di chi assiste a questa magia. Performer dalle molteplici esperienze, parte del collettivo Dance Makers e coreografo italiano per il progetto Migrant Bodies Moving Borders, Andrea Rampazzo ha creato numerose coreografie, presentate in diversi festival. Nel 2017 ha partecipato al progetto Duo à trois voix, nato dalla partnership del CSC bassanese con Circuit-Est centre choréographique di Montréal.

twitter