PROSSIMO SPETTACOLO:

Giornata Nazionale Parkinson 2019: workshop con Marigia Maggipinto

domenica 24 novembre 2019

VISUALIZZA
Pischedda Sara_ph.Massimiliano Leoni

SARA PISCHEDDA
212^ residenza coreografica

La coreografa e danzatrice Sara Pischedda è in residenza artistica dal 1 al 9 dicembre negli spazi del CSC Garage Nardini per proseguire la propria ricerca intitolata "E se fossi..?". L'artista presenterà al pubblico i risultati della residenza in uno sharing gratuito lunedì 9 dicembre alle 21.00 presso il CSC Garage Nardini.

INFORMAZIONI

map

SARA PISCHEDDA
212^ residenza coreografica

09.12.2019

CSC Garage Nardini
Bassano del Grappa

ORE 21.00
INGRESSO LIBERO

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Danza
28.11.2019
+

RICCARDO GURATTI

“E se fossi…? ” nasce soprattutto dal desiderio di raccontarsi, per un secondo e nuovo appuntamento con l’altro e gli altri. Cattura quel momento un cui ci poniamo delle domande, troviamo delle risposte e ci giochiamo. La ricerca, durante le residenze artistiche, è quindi dedicata ai ricordi, confrontando come uno stesso ricordo venga vissuto da un bambino e come viene, invece, rielaborato, da un adulto.

A volte si tratta di frammenti di immagini, altre volte di sensazioni: i ricordi di quando eravamo piccoli sono pochi, sfuocati e incompleti.
Ricordare non significa memorizzare, fissare nella memoria. La dimensione del ricordo ha sempre a che fare con la parte emotiva di ciascuno di noi. Per questo i ricordi sono importanti e ci aiutano a costruire il nostro presente.
Importante è differenziare il ricordo dalla memoria: il ricordare ha un’implicazione di sentimento e di cuore, e a volte ci assale una malinconia selvaggia. Si ricorda qualcosa: un profumo, un sapore, un gioco, una persona del passato oppure un evento dell’infanzia. E pensando e ripensando ai ricordi d’infanzia non si può che raccontarne alcuni.
Questo è già di per sé un progetto: semplice, che parla alle persone e che racconta un qualcosa che probabilmente hanno vissuto anche loro.

Idea e Coreografia Sara Pischedda
Co-produzione Asmed Balletto di Sardegna e Zebra Cultural Zoo
Tutoring Silvia Gribaudi
Con il sostegno di ACS Abruzzo Circuito Spettacolo, progetto ZONE LIBRE_azioni di sostegno alla creazione contemporanea,
FIND – Festival Internazionale Nuova Danza, Centro per la scena contemporanea – Operaestate Festival Veneto

twitter