PROSSIMO SPETTACOLO:

Giornata Nazionale Parkinson 2019: workshop con Marigia Maggipinto

domenica 24 novembre 2019

VISUALIZZA
The-Rite-of-Spring-by Yossi Berg-&-Oded Graf-photo Tamar Lam- YOSSIODED.COM 1

THE RITE OF SPRING
Yossi Berg/ Oded Graf (Israele)

Prima nazionale
Nel lavoro per quattro uomini, i coreografi Yossi Berg e Oded Graf tornano all’opera monumentale di Igor Stravinsky, per esaminare l'ethos del culto, del sacrificio e della mascolinità in un contesto contemporaneo.

INFORMAZIONI

map

THE RITE OF SPRING
Yossi Berg/ Oded Graf (Israele)

23.08.2019

Teatro Remondini
Bassano del Grappa

ORE 21.00
INGRESSO € 5

CI SARO'

Print Friendly
SCARICA EVENTO

EVENTI CORRELATI

related
Danza
24.08.2019
+

DEMONSTRATE RESTRAINT

ideazione e coreografia Yossi Berg & Oded Graf
interpreti e creatori Avshalom Latucha, Tal Adler Arieli, Oded Graf, Yossi Berg
musica Igor Stravinsky
soundtrack design Binya Reches
drammaturgia Ran Brown
luci Nadav Barnea
costumi Inbar Nemirovski
set Zohar Shoef
direttore delle prove Rachel Erdos
artistcadviser Nava Zuckerman
tecnico del suono Oren Cohen
direttore tecnico Omer Shizaf
co-produzione Yossi Berg & Oded Graf
con il supporto di The Lottery Council for Culture & Arts, Rabinovich Foundation, e del Ministero della Cultura di Israele

Prima Nazionale

Nella nuova creazione dei coreografi Yossi Berg e Oded Graf, quattro danzatori reinterpretano The Rite of Spring, l’opera monumentale di Igor Stravinsky, composta alla vigilia della Prima Guerra Mondiale. Una prima nazionale che esamina l’ethos del culto, del sacrificio e della mascolinità in un contesto contemporaneo. Tal Adler Arieli e Avshalom Latucha accompagnano Berg e Graf, offrendo al pubblico una varietà di immagini contraddittorie, spaziando da espressioni di passione e violenza a compassione e tenerezza.
Una performance che si muove come un pendolo tra passato e futuro, indagando sull’istituzione dei concetti di mascolinità, identità, sessualità e adorazione della madrepatria. Attraverso corpo, testi e movimento, i danzatori intraprendono un insolito pellegrinaggio, la ricerca di un nuovo tipo di culto. Il tutto in una originale versione del celebre capolavoro, intelligente e umoristica, con una coreografia dalla struttura solida e luminosa, che sarà ricordata come una delle creazioni più raffinate dei due artisti israeliani.

Yossi Berg and Oded Graf return to the “Rite of Spring”, Igor Stravinsky’s monumental work, to examine the ethos of cult, sacrifice and masculinity in a local, contemporary context. Four men showcase a variety of contradictory images, ranging from expressions of stormy sexuality and violence to compassion and tenderness. Moving from past to future, they explore the link between the establishment of masculine identity, sexuality and the adoration of the homeland.

logo danza ISR

logo yossi & oded

twitter