PROSSIMO SPETTACOLO:

LA REGINA DELLE NEVI

domenica 6 ottobre 2019

VISUALIZZA

24.04.2019 // L’ART BONUS PER PROMUOVERE L’ARTE DELLO SPETTACOLO


logo-art-bonus-ok_0

Dallo scorso anno l’Art Bonus riguarda anche “istituti e luoghi della cultura pubblici, fondazioni lirico sinfoniche, teatri di tradizione, festival ed altri Enti dello Spettacolo”: rientra quindi tra gli enti beneficiari anche Operaestate Festival, che coglie così un’ulteriore occasione per tessere alleanze ancora più importanti con il territorio e gli spettatori.
L’Art Bonus permette infatti ai privati (cittadini e imprese), di sostenere progetti di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico, potendo fruire di una rilevante detrazione fiscale (il 65% dell’importo versato in tre anni), incentivando così un impegno concreto a favore di un bene collettivo e consentendo a quanti decidono di sostenere Operaestate Festival Veneto, e gli specifici progetti proposti nell’ambito della manifestazione, di usufruire del vantaggio fiscale e di essere ancora più partecipi.
L’art Bonus quindi rappresenta un forte incentivo per siglare un’alleanza territoriale tra pubblico e privato. Una maggiore capacità di investimento, derivante dal sostegno di privati e imprese, consente a Operaestate Festival Veneto di consolidare il suo ruolo di propositore e attrattore culturale capace di offrire, da quasi quarant’anni, una vivacità culturale nota a livello internazionale e in tutta Italia, e di generare un impatto economico stimato in tra i 2,7 e i 3,5 milioni (effetti diretti, indiretti e indotti) come dai dati emersi nella ricerca condotta pochi anni fa dalla Fondazione Fitzcaraldo.
Sostenere il Festival significa sostenere anche il lavoro di ricerca e sostegno agli artisti che continua tutto l’anno, e che dà vita alle successive edizioni e a un network sempre più internazionale, che porta il nome di Bassano, del Festival – e dei suoi sostenitori – in tutto il mondo come esempio eccellente di quello che la cultura può fare e di quello che ciascun cittadino può fare per la cultura.
E per attivarsi è sufficiente fare un bonifico, qui tutte le info

 

twitter