PROSSIMO SPETTACOLO:

SARA PISCHEDDA

lunedì 9 dicembre 2019

VISUALIZZA

30.05.2019 // [Concluso ]Open Call: performer cercasi per il progetto “Io e l(‘)oro_donne alla ricerca dell’oro”


Bresolin_Oro_ph.Cinconze

La dance maker Beatrice Bresolin è alla ricerca di 15 performer per il progetto coreografico Io e l(‘)oro_donne alla ricerca dell’Oro. L’open call è aperta a donne con o senza esperienza performativa, di età compresa tra i 16 e i 90 anni. Unici requisiti richiesti: disponibilità all’ascolto del proprio corpo e voglia di mettere in gioco la propria corporeità.

Il progetto prevede tre giorni di laboratorio coreografico (25-26-27 giugno 4h la sera), e due giorni di prove (10 e 11 luglio, orari da definire).
La presentazione pubblica è prevista per il 12-13 Luglio nel contesto del progetto europeo Migrant Bodies-Moving Borders.
Le partecipanti sono invitate a portare con sé immagini tratte da un’iconografia femminile a piacimento, e un costume da bagno intero, che sarà parte dell’abito di scena insieme ad un tessuto – diverso per ciascuna – che sarà invece fornito.

QUI IL MODULO DI REGISTRAZIONE. Data limite per l’invio delle candidature: 6 giugno 2019.
Per informazioni contattare: promozione.festival@comune.bassano.vi.it – 0424519803.

Il materiale coreografico verrà dalla ricerca condotta per la creazione del solo Io e l(‘)oro oltre che dalla ricerca condotta durante il laboratorio stesso, attraverso specifici task in relazione con il tessuto indossato. “Sperimentando la relazione con il tessuto da indossare, giocheremo con la nostra identità, fisicità, bellezza, con quelle di altre donne, e con quelle dell’iconografia femminile, viaggiando tra le culture”.
Tra gli obiettivi del progetto c’è la valorizzazione della diversità e del rapporto con l’altro, e la presa di consapevolezza della bellezza di essere un corpo – necessariamente – unico.

L(‘)oro sono tutte le donne che non sono.
L(‘)oro sono tutte le donne che io sono.
L(‘)oro siete voi, è lui, sei tu.
L(‘)oro è dove lo trovo.
L(‘)oro è dove mi trovo.

Il nostro corpo è il solo luogo da cui non possiamo prescindere: nel corpo nasciamo e moriamo. Per il resto siamo liberi di andare, vestirci, svestirci e ricercare il nostro oro. Siamo tutti cercatori d’oro nella ricerca di noi stessi.

twitter